Bilance da Laboratorio

Breve Descrizione

La bilancia analitica è uno strumento di misura per la rilevazione del peso, avente un’elevata accuratezza nella risoluzione (0,1 mg e oltre), con più di 1.000.000 di divisioni di scala. Per l’elevata sensibilità, soggetta ai più piccoli disturbi ambientali come polveri e correnti d’aria, il ricettore di carico è protetto da un involucro trasparente (campana) con apertura e chiusura.

La bilancia tecnica è una bilancia da laboratorio con risoluzione massima fino a 1 mg, in classe di precisione I e II. Nei processi di produzione e controllo qualità dei materiali industriali, sono molto diffuse bilance tecniche elettroniche con varie risoluzioni in funzione della loro portata. Mediamente l’accuratezza massima è intorno alle 500.000 divisioni per portate che arrivano ai 3-4 kg.

La termobilancia (o misuratore di umidità) è una bilance da laboratorio particolare, capace di pesare e rilevare l'umidità dei campioni. Il ricettore di carico (piatto) è racchiuso all’interno di un’unità essiccatrice (Fornetto) dotata di lampade alogene al quarzo o a raggi infrarossi. Nel processo di essicazione vengono riprodotte sul display le misurazioni rilevate (peso, umidità, temperatura ecc.)

Per tutte le bilance da laboratorio è prevista, tramite una porta com in dotazione alle stesse, la possibilità di trasmettere dati al Personal computer. La ditta Salis Marcello è a completa disposizione per qualsiasi informazione, preventivi o richieste particolari.